Assemblea di Fondazione

Pensare Elaborare Rappresentare

Venezia Consapevole

Assemblea di fondazione martedì 4 aprile 2017 ore 17

Ca’ Badoer, Sede IUAV, San Polo 2468 Venezia

(presso la Scuola grande di S. Giovanni Evangelista)

L’ASSOCIAZIONE

Si costituisce per aiutare Venezia a ritrovare la sua identità, ripensandosi come modello di città aperta, proiettata nel mondo contemporaneo, fabbrica di idee e creazioni. A dimostrazione che esiste un’alternativa chiudersi nei localismi e nazionalismi, risposte sterili alla globalizzazione selvaggia di cui la nostra città sta subendo in modo drammatico le conseguenze.

UNA CITTA’ DI TIPO NUOVO

Una città consapevole, un microcosmo che vive nel proprio progetto di cittadinanza, di cui i cittadini (da considerarsi tali tutti coloro che ovunque si trovino sono disposti a fare qualcosa per essa) sono creatori e realizzatori. Il progetto di cittadinanza si attua nel pensare – elaborare – rappresentare, in modo permanente, le vicende, le dinamiche, i problemi della città scoprendone la implicita carica simbolica. Rigenerando la propria autorappresentazione, essa può restituire agli individui un orizzonte comune e motivazione ad agire.

IL PROGETTO

L’associazione si propone di istituire laboratori di teatro, video, installazioni, danza e arti nel senso più ampio - nei quartieri, nelle scuole, negli spazi ora inutilizzati che la città vorrà mettere a disposizione di se stessa. Tali attività potranno attrarre energie, diventare fulcro del suo dinamismo sociale ed economico, far acquisire a Venezia nuova centralità civile.

I SOCI

Possono aderire all’Associazione – a titolo individuale o come associazioni - tutti coloro  che condividono le idee di cittadinanza attiva e consapevole e che vogliono sostenere le iniziative che l’Associazione promuoverà per Venezia, per renderla simbolo nel mondo di una diversa modernità possibile.

Durante l’assemblea di fondazione, verrà presentato lo statuto e il programma dell’associazione.

Tags: