Atto Costitutivo

Venezia 04 aprile 2017

Aperta l’Assemblea costituente alle ore 17,00

Premesso che nella primavera dell’anno 2016, su iniziativa del “Patto per la città consapevole - rete di associazioni veneziane “ si è dato vita, ad un gruppo di lavoro, denominato “teatrare” con lo scopo di  pensare , elaborare , rappresentare insieme il presente della città per contribuire a consentirle di ritrovare il senso della sua esistenza, oggi gravemente  minacciata.

Ricordato che tale gruppo ha svolto un’intensa attività di elaborazione e progettazione di un’idea di città consapevole conclusasi con la redazione  del “Manifesto per il teatro della città” che propone un patto permanente tra la città, il pensiero, il teatro e le arti per la costruzione insieme di un progetto di cittadinanza che ridia vita e centralità a Venezia attraverso il coinvolgimento dei cittadini e delle loro diverse esperienze. Il Manifesto e i risultati del lavoro di gruppo è stato presentato  nell’incontro del 11 febbraio 2017.

Ritenuto, nel corso dell’incontro con la cittadinanza 11 febbraio 2017  di dar seguito a dette iniziative culturali, dando vita ad una associazione stabile atta a sostenere e ampliare l’iniziativa espressa nel Manifesto.

Sentita la relazione della proposta dell’atto costitutivo della futura associazione.

I sottoscritti, ora riuniti in assemblea, condiviso il proposito di dar vita ad una associazione, esaminato lo schema di atto costitutivo proposto, dopo ampia discussione, approvano all’unanimità lo Statuto sociale dell’Associazione che prenderà il nome di Pensare Elaborare Rappresentare Venezia Consapevole.

Detto Statuto, allegato al presente atto costitutivo, stabilisce in particolare che l’adesione all’Associazione è libera, che il funzionamento della stessa è basato sulla volontà democraticamente espressa dai Soci, che le cariche sociali sono elettive e che è assolutamente escluso ogni scopo di lucro.

I sottoscritti Soci Fondatori deliberano dunque la costituzione dell’Associazione con la denominazione P.E.R. VENEZIA CONSAPEVOLE (Pensare Elaborare Rappresentare VENEZIA CONSAPEVOLE), dotata del predetto Statuto e con sede provvisoria stabilita in Venezia, Dorsoduro n. 2336

Cognome

e Nome

Data di nascita

Luogo di

nascita

Residenza

Firma

Madricardo

Alberto

24.04.1946

Venezia

Dorsoduro 2336

Venezia

firmato

Brait

Gilberto

24.09.1935

Venezia

Santa Croce 198

Venezia

firmato

De Luigi

Gianni

26.03.1946

Venezia

Giudecca 38

Venezia

firmato

Falchetta

Piero

16.11.1951

Venezia

San Polo 2006/B

Venezia

firmato

Favaretto

Maurizio

15.01.1957

Venezia

Via Magnasco 21

Venezia-Mestre

firmato

Fugagnoli

Ermanno

22.08.1958

Venezia

Via Grassi 10

Venezia-Mestre

firmato

Moldi Ravenna

Cristiana

12.02.1948

Bologna

San Marco 2602/A

Venezia

firmato

Puppa

Paolo

12.01.1945

Venezia

Dorsoduro 2629

Venezia

firmato

Robbe

Maria Pia

03.07.1964

Venosa

(PZ)

Cannaregio 2399

Venezia

firmato

Rose

Margaret

13.04.1949

Winwick

Inghilterra

Viale Monte Nero 44 - Milano

firmato

Sega

Maria Teresa

06.08.1951

Verona

Cannaregio 1039

Venezia

firmato

Varotto

Guia

09.02.1956

Venezia

Dorsoduro 2336

Venezia

firmato

Zagatti

Federica

24.08.1973

Venezia

San Polo 2916

Venezia

firmato

L’assemblea dei Soci Fondatori procede quindi per la nomina delle cariche sociali conformemente allo Statuto testé approvato.

Preso atto delle candidature presentate, delle disponibilità date dalle persone interessate, dopo breve discussione, essa elegge:

a) Presidente (art. 11 dello Statuto)

Madricardo Alberto, nato a Venezia il 24 aprile 1946

b) componenti del Consiglio Direttivo (art. 10 dello Statuto)

Madricardo Alberto                in qualità di Presidente

De Luigi Gianni                      Nato a Venezia il 26 marzo 1946

Falchetta Piero                        Nato a Venezia il 16 novembre 1951

Fugagnoli Ermanno                 Nato a Venezia il 22 agosto 1958

Moldi Ravenna Cristiana        Nata a Bologna il 12 febbraio 1948

Puppa Paolo                            Nato a Venezia il 12 gennaio 1945

Brait Gilberto                          Nato a Venezia il 24 settembre 1935

c) Viene rinviata la nomina dei componenti del Collegio dei Probiviri (art. 15 dello Statuto) e del Revisore dei Conti (art. 14 dello Statuto)

Seduta stante, il Consiglio Direttivo, dopo breve discussione, elegge nel suo seno le seguenti cariche sociali:

Tesoriere: Fugagnoli Ermanno

Svolge le funzioni di Segretario verbalizzante per la riunione: Gilberto Brait

Successivamente, il Consiglio Direttivo, dopo breve discussione, propone all’Assemblea di fissare la quota di adesione all’Associazione (art. 6, comma 1 dello Statuto) per il primo anno sociale nell’importo così suddiviso :

Soci fondatori             30 €

Soci Ordinari               20 €

Soci Juniores               10 €

Soci sostenitori          

L’Assemblea dei Soci Fondatori approva quindi, a voti unanimi, tale importo, ai sensi dell’art. 17, comma 2, dello Statuto, demandando al Consiglio Direttivo la determinazione di opportune riduzioni di tale importo per determinate casistiche affinché esso non risulti discriminante per una larga adesione all’Associazione.

Da ultimo, il Consiglio Direttivo, dopo breve discussione delibera di attivare i gruppi di lavoro tematici.

Non essendovi altro da deliberare il Presidente scioglie l’Assemblea costituente alle ore 20,00. La riunione prosegue poi per concordare la linea da tenere rispetto alla presentazione delle candidature per gli incarichi di competenza del sindaco negli organi di società ed istituzioni dipendenti dall’Amministrazione comunale.

firmato:

Il Presidente,

Alberto Madricardo

il Segretario,

Gilberto Brait

 

Venezia, 4 aprile 2017

 

Tags: